sabato, 23 Ottobre 2021

Tabaccaia “anziana e indifesa” mette in fuga i rapinatori: nessuno mette nonna in un angolo

Da non perdere

Avevano bisogno di comprare la droga ed erano senza soldi. Così, armati di cacciavite, due improvvisati rapinatori hanno individuato una indifesa signora di 74 anni sola a gestire una tabaccheria in via San Vitale, a Bologna. Peccato che niente è andato secondo i piani: i malviventi hanno cercato di farsi consegnare l’incasso, ma l’anziana signora non si è lasciata intimidire. Fiutando il flop del piano, i due hanno deciso di darsela a gambe, riuscendo a sottrarre prima di scappare il telefono della tabaccaia. La vittima ha immediatamente allertato il figlio e la Polizia. Gli agenti hanno subito acquisito le immagini della videosorveglianza, che aveva registrato tutto. Poco dopo, una pattuglia della Polizia è riuscita ad individuare uno dei due rapinatori. L’uomo, 34enne di origine molisana, ha ammesso le sue colpe ed è stato fermato per rapina pluriaggravata.

Ultime notizie