giovedì, 28 Ottobre 2021

Moncalieri, solitudine e indifferenza: ritrovato in casa scheletro di una donna morta da sei mesi

Il corpo sarebbe stato scoperto dopo la segnalazione dei vicini dagli agenti di Polizia municipale che sta indagando sulla scomparsa della donna.

Da non perdere

Scoperto il cadavere di una donna in avanzato stato di decomposizione nel suo appartamento a Moncalieri. Si tratta di una 53enne, il cui decesso, dai primi accertamenti del medico legale, sarebbe da ricondurre a cause naturali e risalirebbe ad alcuni mesi fa, sei per la precisione.

Il corpo è stato scoperto dagli agenti di Polizia municipale, che sta indagando sulla scomparsa della donna.

La donna viveva da sola e usciva raramente dal suo appartamento di via Ponchielli 59. Oltre l’uscio di casa, i vigili del fuoco hanno scoperto una storia di solitudine e di indifferenza. Infatti, in questi mesi, sembra che nessuno abbia cercato la 53enne, né ha denunciato la sua scomparsa. I vicini di casa riferiscono che la donna era rimasta sola dopo la morte di sua madre, con cui condivideva l’appartamento e a cui era molto legata.
Un lutto che aveva segnato profondamente la donna, che sempre più si era isolata dal mondo esterno. Conoscendo le sue abitudini di vita, e accortisi della sua prolungata assenza, i vicini ieri hanno bussato alla sua porta con insistenza senza ricevere risposta ed hanno quindi chiamato la polizia municipale.

“C’è un’inchiesta in corso non possiamo dire nulla”, affermano i vigili, aggiungendo che si sta provvedendo a rintracciare “parenti e amici della donna”, senza risultati al momento.

Ultime notizie