mercoledì, 27 Ottobre 2021

Napoli, denunciato 23enne con il pollice verde: sorpreso a coltivare marijuana in casa

Gli agenti hanno rinvenuto: 5 piante alte circa 35 cm, una busta contenente foglie della stessa sostanza del peso di 35 grammi circa, 15 vasi di varie dimensioni contenenti semi e germogli di marijuana, un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Da non perdere

Ieri pomeriggio, a Napoli, gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato sono intervenuti per la segnalazione di una lite familiare. Non si aspettavano, certamente, di imbattersi in una serra adattata per la coltivazione di Cannabis, trovando: 15 vasi di vario genere e altre attrezzature specifiche per la vendita e la cura dell’attività.

I poliziotti, giunti sul posto in via San Cosmo Fuori Porta Nolana, sono stati avvicinati da una donna la quale ha riferito che il figlio, dall’interno dell’abitazione, stava discutendo con il fratello. Questo, fermo sul pianerottolo, impediva l’entrata al componente della famiglia.
Gli operatori, una volta in casa, hanno notato che l’appartamento era a soqquadro. Nella camera da letto, gli agenti hanno scoperto una piccola serra per la coltivazione di piante di marijuana, completa di lampada a led per accelerarne la crescita. 

Inoltre, gli operatori hanno rinvenuto: 5 piante alte circa 35 cm, una busta contenente foglie della stessa sostanza del peso di circa 35 grammi, 15 vasi di varie dimensioni contenenti semi e germogli di marijuana, un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Il 23enne napoletano, A.P., avente già precedenti di Polizia, è stato denunciato per produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Ultime notizie