giovedì, 24 Giugno 2021

Lamezia Terme, scoperta coltivazione di cannabis: 1 arresto distrutte piante per 200 chili di droga

La piantagione avrebbe consentito di ricavare almeno 200 chili di sostanza stupefacente, portando un incasso di oltre un milione di euro.

Da non perdere

A Lamezia Terme la Guardia di Finanza ha scoperto e posto sotto sequestro una piantagione di cannabis con 2.190 arbusti, di dimensioni tra il metro e mezzo e oltre i due metri. I finanzieri, effettuando una serie di controlli, hanno individuato in contrada Fialà, un terreno di 3.500 metri quadri recintato, al cui interno si intravedeva un piccolo caseggiato e cinque serre, provvisto di impianti di irrigazione.

Grazie alle verifiche effettuate dai militari è stato identificato un cittadino italiano che ne aveva disponibilità, non in possesso di autorizzazione a coltivare cannabis. L’uomo è così finito ai domiciliari; la piantagione avrebbe consentito di ricavare almeno 200 chili di sostanza stupefacente, portando un incasso di oltre un milione di euro.

Ultime notizie