domenica, 24 Ottobre 2021

Roma, lite condominiale finisce nel sangue: donna pugnalata con le forbici dalla vicina

La vittima, una 48enne, è stata colpita più volte al torace e alle braccia. Soccorsa, è stata portata in ospedale dal 118

Da non perdere

È successo ad Artena, vicino Roma, una lite per dissidi condominiali è finita nel sangue. Secondo le prime ricostruzioni donna di 50 anni ha colpito ripetutamente con delle forbici una vicina al culmine dell’accesa discussione. Arrivati sul posto, i Carabinieri hanno arrestato la 50enne per lesioni personali aggravate.

La vittima, una 48enne, è stata colpita più volte al torace e alle braccia. Soccorsa, è stata portata in ospedale dal 118 in codice giallo e non è in pericolo di vita. I militari hanno sequestrato le forbici. La donna si trova ora agli arresti domiciliari a casa della figlia, in attesa di rito direttissimo.

Ultime notizie