mercoledì, 23 Giugno 2021

Roma, 53enne ucciso a coltellate in casa: arrestato il figlio 18enne

Tossicodipendente, avrebbe ucciso il padre dopo l'ennesima lite per problemi legati alla droga e continue richieste di denaro per acquistare gli stupefacenti.

Da non perdere

Ieri, la notizia del ritrovamento di un uomo di 53 anni morto in casa in una pozza di sangue e del figlio 18enne gravemente ferito.

Ma in zona san Lorenzo, in via Liburni, in realtà si è consumato un dramma familiare. Il figlio 18enne, tossicodipendente, avrebbe ucciso il padre presumibilmente dopo l’ennesima lite legata ai suoi problemi di droga e alle richieste di denaro per acquistare gli stupefacenti.

Il 18enne era stato portato d’urgenza in sala operatoria per le ferite che si era provocato, con la stessa arma con la quale aveva ucciso il padre. Al momento è agli arresti per omicidio volontario, piantonato in ospedale.

Ultime notizie