sabato, 18 Settembre 2021

THEANDRE, con “Scimmie” si apre un nuovo percorso artistico

THE ANDRE si rimette in discussione, è pronto a mostrarci la persona dietro la voce, a svelarci un artista inedito

Da non perdere

Con SCIMMIE l’autore ci trasporta nel concept della sua opera prima dove, appoggiato sul sarcasmo pungente e sulla grande capacità di giocare con le parole, attraversa il senso dell’evoluzione, sia quella personale che biologica. THE ANDRE con questo singolo ci presenta una crisi generazionale vissuta in prima persona, dove con ironia si mostra tutta l’impotenza e l’incapacità di modificare l’agire collettivo di una generazione bloccata da mille possibilità ma nessuna certezza. Schernire il potere senza però farlo davvero tremare, perché alla fine “siamo solamente scimmie con la connessione”

La nostra è la generazione fallita di una specie altrettanto fallita: non guiderà grandi proteste, non rivoluzionerà il mondo, al massimo si farà beffe del potere, ma senza cercare di cambiarlo, perché costa troppa fatica. Tanto vale allora, prendersela comoda e stare sul divano. O addirittura porre fine alla nostra esistenza e a quella della nostra specie. Dopotutto, nonostante tutto il nostro progresso e la nostra tecnologia, non siamo tanto diversi dalle scimmie dalle quali proveniamo.” The Andre

Gli ultimi anni trascorsi hanno visto il cantautore partecipare a diversi festival (come Home Festival, Goa Boa per citarne alcuni), e importanti rassegne come Wired Festival, Musicultura e Sponz Fest. Non solo sui palchi, ma anche sul piccolo schermo, come ospite di tutte le puntate di Extra Factor, dove ha duettato con Achille Lauro e Chadia Rodriguez, e di Una storia da cantare, la trasmissione di Rai Uno con Enrico Ruggeri dedicata a Fabrizio De André.

Questo percorso, iniziato con il debutto discografico THEMAGOGIA – Tradurre, tradire, trappare (Freak & Chic/Artist First) chiude un capitolo dove l’artista è stato capace di omaggiare Fabrizio De André ma anche raccontare, non senza ironia, la nuova musica pop.

Ora THE ANDRE si rimette in discussione, è pronto a mostrarci la persona dietro la voce, a svelarci un artista inedito, dove la voce perde l’accento e la scrittura si fa intima, trasportandoci sotto il cappuccio di un ragazzo capace di scrivere canzoni.

Ultime notizie