domenica, 19 Settembre 2021

Covid, scende l’indice Rt: dal 26 aprile 50 milioni di Italiani in zona gialla. Sardegna rossa Puglia in bilico

La decisione ufficiale è attesa nelle prossime ore, poi il ministro Speranza firmerà la nuova ordinanza che entrerà in vigore, come il decreto legge, lunedì 26 aprile. 

Da non perdere

Buone notizie per l’Italia. L’indice RT nazionale scende ancora, da 0.85 a 0.81, secondo l’ultimo monitoraggio della Cabina di regia.

Diverse Regioni potranno finalmente colorarsi di giallo, solo in cinque (Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e Valle D’Aosta) rischiano di rientrare nella fascia arancione, con la Sardegna che invece potrebbe essere confermata zona rossa, dopo essere stata fin qui l’unica “bianca” da inizio pandemia.

La decisione ufficiale è attesa nelle prossime ore, poi il ministro Speranza firmerà la nuova ordinanza che entrerà in vigore, come il decreto legge, lunedì 26 aprile.

Nelle zone gialle ricordiamo che si potrà tornare a praticare sport all’aperto, anche il calcetto, pranzare nei ristoranti all’aperto e spostarsi liberamente tra Comuni e regioni. Almeno 50milioni di italiani così potranno riassaporare i primi segnali di ritorno alla normalità.

 

 

Ultime notizie