venerdì, 12 Agosto 2022
- Advertisement -spot_img

TAG

nuovo sindacato carabinieri

Punito per i messaggi su Whatsapp, Tar annulla sanzione disciplinare. Nuovo Sindacato Carabinieri: “Vittoria storica”

Un carabiniere ha ricevuto una sanzione disciplinare per aver postato, in una chat whatsapp dell'Arma, alcune affermazioni ritenute lesive della dignità del servizio. Il Tar ha annullato tutto dopo che vari ricorsi erano stati respinti. Al suo fianco il Nuovo Sindacato Carabinieri.

Nuovo Sindacato Carabinieri e Ugl insieme per la sicurezza: “Uniti per una crescita partecipata” – VIDEO

Riforma della Polizia Locale, cyberbullismo, attrezzature in dotazione e libera vendita, aspetto psicologico del post intervento. Tanti i temi in discussione durante il seminario organizzato dal Nuovo Sindacato Carabinieri e l'Ugl. Obiettivo quello di percorrere una strada comune nel nome della sicurezza di tutti.

Nuovo Sindacato Carabinieri, l’ex ministro Trenta eletta nel collegio dei Probiviri – VIDEO

Con la riforma della rappresentanza sindacale per i militari, tutti gli uomini e donne in divisa potranno entrare nella politica della vita di tutti i giorni dalla porta principale tramite i propri rappresentanti. L'Nsc è è il primo sindacato a offrire una polizza di tutela legale ai propri iscritti.

Allarme suicidi nell’Arma, Nuovo Sindacato Carabinieri: “Strage silenziosa non deve essere taciuta”

Carabinieri morti a distanza di poche ore. Per Massimiliano Zetti, Segretario generale del Nuovo Sindacato Carabinieri, questa situazione non può passare inosservata, ma richiede un occhio vigile anche da parte del Comando Generale.

Sicurezza, tecnologia alla portata di tutti. Nuovo Sindacato Carabinieri: “Cittadini sempre più parte attiva”

Un seminario aperto agli operatori e ai comuni cittadini durante il quale sono stati presentati i nuovi strumenti tecnologici in materia di sicurezza e gli aspetti giuridici legati al loro utilizzo.

Marito terminale e figlio carabiniere a 700 chilometri, mamma Sabina all’Arma: “Rimandate a casa il mio Nicola”

Papà Giuseppe è stato rimandato a casa dai medici, per lui non c'è più nulla fare; Sabina, anche con l'aiuto dell'altra figlia, non riesce ad accudirlo e vorrebbe avere suo figlio Nicola accanto, ma le 11 istanze di trasferimento da Firenze in Puglia fin qui presentate sono state tutte respinte.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img