sabato, 15 Giugno 2024

Guerra in Ucraina, Mosca dichiara: “Kiev ha perso potenziale offensivo”

La perdita di circa 35.000 uomini avrebbe costretto, secondo Mosca, le forze dell'Ucraina a ritirarsi di alcuni chilometri

Da non perdere

Il ministro della difesa russo, Andrei Belousov ha affermato, in seguito alla perdita di 35.000 uomini solo nel mese di maggio, che Kiev ha ormai perso il suo potenziale offensivo.

Al momento le forze ucraine hanno scelto di indietreggiare di circa 9 chilometri, stanziandosi nella regione di Kharkiv. Quelle russe invece continuano ad avanzare seguendo le aree tattiche del fronte. Sarebbero ben 28 i villaggi, secondo il ministro della Difesa di Mosca, conquistati dai russi durante il mese di maggio.

Allo stesso tempo però l’Ucraina, dopo aver sondato la volontà dell’Occidente pronto a combattere a oltranza pur di riprendere il controllo sui territori perduti, continua ad insistere.

Ultime notizie