martedì, 16 Aprile 2024

Meteo Italia, tornano piogge e neve con un crollo delle temperature: previsioni per oggi e domani

Le previsioni meteo indicano il ritorno di piogge e neve a bassa quota, accompagnate da un crollo delle temperature, con l'arrivo del freddo artico previsto nel prossimo weekend.

Da non perdere

Le previsioni meteo indicano il ritorno di piogge e neve a bassa quota, accompagnate da un crollo delle temperature, con l’arrivo del freddo artico previsto nel prossimo weekend. Attualmente, le città del Centro-Sud godono di temperature miti, ma si prevede un cambiamento significativo nelle condizioni atmosferiche.

Secondo il meteorologo Lorenzo Tedici di www.iLMeteo.it, una fase molto dinamica è in corso, con l’afflusso di aria più mite e umida da ovest, portando piogge deboli al Centro-Sud. Successivamente, una perturbazione intensa è attesa mercoledì 17 al Centro-Nord, seguita da un affondo artico nel weekend. Le giornate saranno caratterizzate da un variegato menù meteorologico.

Nelle prossime ore, persiste l’influenza mite del Mediterraneo sulle regioni centro-meridionali. Ad esempio, a Roma, le temperature rimarranno autunnali, oscillando tra i 10°C di minima e i 15°C di massima, con deboli piogge sul Basso Tirreno e localmente sul versante adriatico. Nel Nord, la situazione sarà stabile in attesa di un rapido peggioramento.

Il peggioramento arriverà nella notte successiva, con le regioni nord-occidentali e l’Alta Toscana coinvolte in precipitazioni nevose anche a bassa quota. Le piogge più intense sono attese tra Liguria di Levante e Alta Toscana, con possibili situazioni di piene fluviali. Giovedì 18 gennaio sarà una giornata di transizione, con temperature che raggiungeranno il picco del caldo anomalo, specialmente al Sud.

Tuttavia, da venerdì è previsto un cambiamento drastico: l’ondata di gelo più intensa dell’inverno raggiungerà il paese con un crollo graduale delle temperature di 10-15 gradi in quasi tutte le regioni entro domenica. Previste nevicate anche a bassa quota o in pianura tra Emilia Romagna ed alto versante adriatico, accompagnate da forti raffiche di Bora.

In sintesi, la settimana vedrà cambiamenti meteorologici repentini, con tre stagioni diverse in pochi giorni. Si consiglia di prestare attenzione alle eventuali sorprese all’inizio della prossima settimana, quando, dopo il gelo artico, potrebbero verificarsi nevicate in pianura anche al Sud in caso di perturbazioni.

Le Previsioni nel Dettaglio:

  • Martedì 16: Al Nord, cielo nuvoloso in pianura, più soleggiato sulle Alpi. Al Centro, molte nubi e nebbie nelle vallate. Al Sud, qualche pioggia su Campania e Calabria.
  • Mercoledì 17: Al Nord, maltempo con neve a 2-300 metri. Al Centro, maltempo in Toscana, piogge su Umbria e Lazio. Al Sud, instabilità limitata a Campania.
  • Giovedì 18: Al Nord, temporaneo miglioramento. Al Centro, maltempo sulle Tirreniche, caldo anomalo su quelle Adriatiche. Al Sud, tempo instabile con rovesci in Campania e alta Calabria, caldo anomalo su Puglia e Sicilia.

Tendenza: Da venerdì, arrivo di aria artica con neve a bassa quota e crollo termico fino a 10-15°C.

Ultime notizie