domenica, 21 Luglio 2024

Fukuoka 2023, il nuoto italiano si distingue: Paltrinieri argento e Acerenza bronzo nella 5 km

Da non perdere

Fukuoka 2023, il nuoto italiano si distingue come sempre, Gregorio Paltrinieri ha vinto la medaglia d’argento e Domenico Acerenza quella di bronzo nella 5 km di fondo ai Mondiali di nuoto 2023 in Giappone.

L’oro è andato alla Germania, anche nella competizione femminile con Leonie Beck (l’azzurra Barbara Pozzebon chiude al quinto posto). Se lo aggiudica il campione in carica, il tedesco Florian Wellbrock (il suo tempo 53’58’’0) Paltrinieri (54’02’’5) e Acerenza (54’04’’2) alla sua spalle ma gli hanno tenuto testa.

Paltrinieri appena arrivato alla fine della gara, ha dichiarato: “Sono molto contento perché non immaginavo di disputare questa gara, speravo di rimanere attaccato ai migliori, stavo meglio in acqua rispetto all’altro giorno e c’era rammarico per il risultato della dieci chilometri. Ho l’impressione che per avere stimoli è come se avessi bisogno di una delusione. Così si accende la miccia. Mi arrabbio, la prendo sul personale. Così ho conquistato questa medaglia con determinazione, fermezza e ne sono contento. La tattica era stare sui piedi di Wellbrock che in questo momento appare il più forte di tutti. Questo secondo posto è una certezza e nasce dalla mia voglia di vincere sempre a prescindere dalle condizioni di salute o dallo stato di forma. E’ una bella medaglia perché non avevo grosse aspettative”

Acerenza: “Siamo due guerrieri, non molliamo mai e l’abbiamo dimostrato. Alla fine ci abbiamo anche provato, ma Wellbrock ha dimostrato di essere il più forte. Dopo una gara vissuta ad aiutarci reciprocamente è stato bello sfidare Greg; è passato lui ma l’importante è che entrambi siamo andati a medaglia”.

Ultime notizie