sabato, 22 Giugno 2024

Francia, misure imponenti per la Festa del 14 luglio: ospite d’onore il Premier indiano

Parigi, in cui è stato ospite d'onore il Premier indiano Narendra Modi, che ha seguito la parata militare accanto al presidente Emmanuel Macron sugli Champs Elysees, è stata letteralmente blindata da 10mila agenti. Si teme che l'ondata di violenze seguita all'uccisione del giovane Nahel a Nanterre possa nuovamente trovare terreno fertile in un giorno così importante.

Da non perdere

Nelle principali città francesi sono state imposte misure di sicurezza eccezionali in vista della festa nazionale del 14 luglio. La paura è quella che l’ondata di violenze seguita all’uccisione del giovane Nahel a Nanterre possa nuovamente trovare terreno fertile in un giorno così importante, forse il più importante della Francia moderna. Il primo giorno di festeggiamenti non sono stati registrati scontri, ha riferito BfmTv citando fonti del ministero dell’Interno. Il ministro Gerald Darmanin ha ordinato l’impiego di 130mila agenti di Polizia e Gendarmeria, di cui 45mila avranno il compito di sorvegliare le strade francesi in questi giorni di festa. La capitale Parigi, in cui è stato ospite d’onore il Premier indiano Narendra Modi, che ha seguito la parata militare accanto al presidente Emmanuel Macron sugli Champs Elysees, è stata letteralmente blindata da 10mila agenti.

In vari dipartimenti il traffico dei mezzi pubblici è stato fortemente limitato, in altri è stata annunciata la cancellazione degli spettacoli pirotecnici o addirittura è stato severamente proibito festeggiare. Per far fronte al rischio di incidenti e violenze durante le celebrazioni della festa nazionale è stata proibita la vendita di fuochi d’artificio. In via preventiva, le autorità francesi non hanno lasciato spazio a incidenti improvvisi, così anche le zone maggiormente a rischio incendi sono state strettamente sorvegliate.

La tradizione e i 25 anni di partnership con l’India

La tradizionale parata del 14 luglio si è dunque svolta senza troppi intoppi. Il giorno ricorda l’unità nazionale, ed è in vigore dal 1880. L’evento finale, a Place de la Concorde, celebra il 1943, quando furono creati la Medaglia della Resistenza ed il Consiglio Nazionale della Resistenza. Dopo un passaggio dei nove Alpha Jet che hanno riempito il cielo parigino con i colori della bandiera della Repubblica, come riportato dal quotidiano Le Monde la parata a piedi è stata aperta da 240 membri delle Forze Armate indiane. Francia e India festeggiano i 25 anni di partnership strategica, anche se il Paese indiano è accusato dalle organizzazioni non governative di derive autoritarie.

Ultime notizie