domenica, 23 Giugno 2024

Lutto nel volley, trovata morta la pallavolista azzurra Julia Ituma a Istanbul. I media turchi: “Si è suicidata”

La 18enne promessa del volley nazionale sarebbe precipitata dalla finestra della sua stanza di hotel dove alloggiava con la sua squadra Igor Gorgonzola di Novara con cui era in trasferta. La Federazione Italiana Pallavolo ha disposto un minuto di silenzio per tutte le gare pallavolistiche che si disputeranno da oggi, 13 aprile, a domenica.

Da non perdere

La pallavolista italiana, Julia Ituma, 18 anni, è stata trovata morta a Istanbul oggi, 13 aprile. Da fonti turche, la giovane sarebbe precipitata dalla finestra della sua stanza di hotel dove alloggiava con la sua squadra con cui aveva giocato mercoledì scorso la gara di ritorno della semifinale di Champions League contro l’Eczacibasi; sono ancora incerte le cause che hanno portato al tragico evento.

La notizia è stata appresa dal quotidiano turco, Hurryet: “Julia Ituma si è suicidata gettandosi dalla stanza al sesto piano dell’hotel. Le indagini sono ancora in corso, ma dalle registrazioni della telecamera è emerso che la giovane si è suicidata nella notte”. Il corpo è stato ritrovato intorno alla ore 5:30 davanti all’hotel. Julia Varela, la ragazza con la quale Ituma condivideva la stanza, ha dichiarato di non aver sentito nulla.

Lutto nella pallavolo e non solo

In un comunicato, Igor Volley è apparso dispiaciuto per la prematura scomparsa della pallavolista azzurra Julia Ituma ed esprime il suo cordoglio alla famiglia e ai suoi cari. La Polizia turca sta ancora indagando sulle dinamiche dell’accaduto e in attesa dell’esito delle indagini, il club manterrà un rispettoso silenzio sulla vicenda.

La Federazione Italiana Pallavolo ha disposto un minuto di silenzio per tutte le gare pallavolistiche che si disputeranno da oggi a domenica. Sconvolto il presidente federale Giuseppe Manfredi. “Siamo tutti sgomenti per questa tragedia che colpisce non solo il mondo pallavolo, ma tutto lo sport italiano – ha spiegato Manfredi -. Oggi piangiamo la scomparsa, non solo di un grande talento, ma soprattutto di una meravigliosa ragazza di 18 anni che abbiamo visto crescere da vicino nel Club Italia, stagione dopo stagione. Il primo pensiero va alla famiglia di Julia, alla quale invio le più sentite condoglianze e garantisco che la Federazione Italiana Pallavolo fornirà il massimo sostegno. Siamo in costante contatto con la società Igor Gorgonzola Novara e con il presidente della Federazione Turca per dare tutto il supporto possibile. In questo momento penso che ogni altra parola sia inutile, è una tragedia immensa a cui nessuno di noi era minimamente preparato”.

Chi era Julia Ituma

Nata a Milano da genitori nigeriani, Julia Ituma era una pallavolista dell’Igor Gorgonzola di Novara. Era alla sua prima stagione con la squadra dopo essere uscita dal Club Italia. La 18enne era una delle pallavoliste più interessanti del volley nazionale. Con le giovanili ha vinto l’Evof e l’Europeo Under 19 femminile nel 2022, ma anche l’oro mondiale under 20 nel 2021.

Ultime notizie