giovedì, 22 Febbraio 2024

USA, ricercato in Perù per riciclaggio di denaro: autorizzata l’estradizione dell’ex presidente Toledo

Gli Stati Uniti hanno autorizzato il trasferimento dell'ex presidente Toledo. in patria

Da non perdere

Gli Stati Uniti hanno autorizzato il trasferimento dell’ex presidente peruviano, Alejandro Toledo su richiesta dell’autorità della Lima. Toledo è ricercato in Perù per i “crimini e riciclaggio di denaro”. È sospettato di aver ricevuto decine di milioni di dollari dalla compagnia brasiliana Odebrecht in cambio di appalti pubblici per la realizzazione di autostrade. Un giudice peruviano chiede la condanna di Toledo a 20 anni di reclusione.

Toledo è stato in carica dal 2001 al 2006 come presidente e, alla fine del suo mandato, si è trasferito negli Stati Uniti. Nel 2016 si è candidato nuovamente alla presidenza ma è stato sconfitto. Nel 2019 è stato arrestato negli Stati Uniti per corruzione in Perù. Da marzo 2020 è agli arresti domiciliari in California. Toledo, tuttavia, sostiene la sua innocenza, ma ha ammesso di aver ricevuto parte dei 34 milioni di dollari versati dalla compagnia. Quest’ultima ha ammesso di aver pagato tangenti per 29 milioni di dollari in Perù tra il 2005 e il 2014.

Ultime notizie