mercoledì, 12 Giugno 2024

Addio a Pelè, il Brasile in lutto per 3 giorni

Il Presidente ha decretato 3 giorni di lutto nazionale per la morte di O'Rei, mentre alcune singole regioni come quella di San Paolo lo hanno addirittura esteso a un'intera settimana; i funerali sono invece fissati per il prossimo martedì 3 gennaio.

Da non perdere

Nella serata di ieri, giovedì 29 dicembre, si è spento alla veneranda età di 82 anni Edson Arantes do Nascimento, conosciuto in tutto il mondo come Pelé, il più grande calciatore brasiliano di tutti i tempi. Pelé era ricoverato da un mese presso la struttura ospedaliera “Albert Einstein” di San Paolo a causa di un peggioramento delle sue condizioni per il progredire di un tumore al colon. Pelé è stato l’unico giocatore di sempre a vincere ben tre Mondiali. 

Tre giorni di lutto nazionale per O’Rei

Il Presidente della Repubblica Jair Bolsonaro ha decretato 3 giorni di lutto nazionale per l’O’Rei brasiliano, mentre alcune singole regioni come quella di San Paolo lo hanno addirittura esteso a un’intera settimana. Tutto il Brasile, dunque, si fermerà per almeno 72 ore per rendere omaggio al più grande calciatore della storia; il Cristo Redentore di Rio de Janeiro è già stato illuminato con i colori della bandiera brasiliana. Fissata, invece, per il prossimo 2 gennaio 2023 la veglia funebre nella camera ardente, allestita all’interno dello stadio del Santos, la squadra per la quale Pelé ha giocato per quasi tutta la sua carriera. I funerali dell’O’Rei sono invece fissati per il prossimo martedì 3 gennaio.

Ultime notizie