domenica, 29 Gennaio 2023

Non si fermano all’alt e si schiantano con l’auto nell’inseguimento: uno fugge l’altro prova a pestare gli agenti

Dopo l'inseguimento, finito male, i poliziotti sono riusciti a bloccare uno dei due uomini, nonostante la violenta resistenza opposta, mentre il complice è riuscito a scappare. Dai successivi accertamenti è emerso che l’auto su cui viaggiavano i due era stata rubata.

Da non perdere

Un lungo inseguimento tra la volante di Polizia e un’auto nel quartiere di Librino, a Catania, è terminato quando chi era alla guida del veicolo ha perso il controllo dell’auto, andando a sbattere contro l’aiuola spartitraffico, in viale Grimaldi. È quanto avvenuto la scorsa notte: gli agenti hanno intercettato la macchina, con due uomini a bordo, che al loro alt non si sono fermati per il controllo. I due infatti sono fuggiti ad alta velocità per le vie del quartiere.

Dopo l’inseguimento, finito male, i poliziotti sono riusciti a bloccare uno dei due uomini, nonostante la violenta resistenza opposta, mentre il complice è riuscito a scappare. Dai successivi accertamenti è emerso che l’auto su cui viaggiavano i due era stata rubata. Sul posto è intervenuto personale del 118, che ha prestato le prime cure agli operatori e a fermato. I due agenti, infatti, hanno riportato lesioni giudicate guaribili in due giorni. L’uomo è stato arrestato per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e per la ricettazione del veicolo.

Ultime notizie