domenica, 21 Aprile 2024

Litiga col marito e si becca una pallottola in faccia: morta 41enne

L'omicidio è avvenuto a Miglianico, in provincia di Chieti, dove il marito 39enne avrebbe sparato in faccia alla moglie, a seguito di una lite, per poi costituirsi.

Da non perdere

Questa mattina 19 dicembre a Miglianico, in provincia di Chieti, una donna di 41 anni è stata uccisa in casa con un colpo di arma da fuoco. L’autore dell’omicidio sarebbe il marito, che si sarebbe costituito ai Carabinieri subito dopo l’accaduto. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, un 39enne di Matera, avrebbe sparato in faccia alla donna con una pistola, al termine di una lite in famiglia e successivamente avrebbe nascosto il corpo in uno sgabuzzino. In seguito al femminicidio, sul posto sono arrivati i Carabinieri, che hanno fermato l’uomo, e il procuratore di Chieti; durante un sopralluogo nell’abitazione, le Forze dell’Ordine hanno trovato al suo interno i due figli della donna, ma non è chiaro se abbiano assistito alla scena o meno.

Ultime notizie