martedì, 16 Aprile 2024

Cagliari, anarchici assaltano filiale Bnl: “Alfredo Libero”. Possibile legame con l’attacco ad Atene

Nella notte appena trascorsa una filiale della Bnl a Cagliari è stata danneggiata da un blitz di anarchici. Sulle vetrate la scritta "Alfredo libero". Potrebbero esserci legami con il raid ad Atene contro l'ambasciata italiana.

Da non perdere

Nella notte appena trascorsa una filiale della Bnl a Cagliari è stata danneggiata da un blitz di anarchici. Il raid è avvenuto in Piazza Giovanni XXIII, all’angolo con via Dante. Gli assalitori hanno deteriorato la facciata esterna della filiale mettendo fuori uso uno degli sportelli bancomat e scagliandosi contro le vetrate, sulle quali hanno lasciato delle scritte: “Alfredo libero“, “no 41 bis“, e la A cerchiata, simbolo anarchico. Sul posto sono giunti i Carabinieri per far luce sull’accaduto.

Alfredo Cospito e gli anarchici di Atene

Alfredo Cospito sarebbe la persona citata sulle vetrate della filiale colpita dal blitz anarchico; l’uomo è attualmente detenuto nel carcere di Sassari, con 41 bis, e da due mesi sarebbe in sciopero della fame. Sempre gli anarchici hanno rivendicato l’attacco contro due auto dell’ambasciata italiana in Grecia, avvenuto il 2 dicembre scorso, in cui venne presa di mira la consigliera Susanna Schlein. Secondo quanto sostenuto dagli assalitori, l’attacco è stato effettuato a “sostegno di un anarchico italiano in carcere in sciopero della fame da ottobre“.

Ultime notizie