giovedì, 22 Febbraio 2024

Investito mentre torna dal funerale della moglie: 80enne muore due giorni dopo

Dopo l'incidente l'uomo è stato trasportato in ospedale in codice giallo e ricoverato. Le sue condizioni sono successivamente peggiorate rapidamente e non si è più ripreso.

Da non perdere

Nella giornata di ieri 14 dicembre Giovanni Battista Facchinetti, 80enne di Travagliato in provincia di Brescia, è morto dopo essere stato travolto da un’auto. La vicenda risale a lunedì 12 dicembre, quando l’uomo è stato investito a poche ore di distanza dal funerale della moglie; dopo l’incidente l’uomo è stato trasportato agli Spedali civili della città in codice giallo ma in seguito al ricovero, l’anziano sarebbe peggiorato rapidamente per poi non riprendersi più. L’accaduto è stato raccontato dal sindaco della città, Renato Pasinetti, che ha dichiarato: “Sono sorte delle complicazioni dovute all’età. Si sa che lo spirito e la volontà di guarire giocano un ruolo fondamentale in questi casi, ma il signor Facchinetti era purtroppo già molto provato dal dolore per la scomparsa di sua moglie e ci ha lasciato a sua volta”.

Il primo cittadino di Travagliato ha successivamente annunciato che i funerali dell’uomo sono programmati per la giornata di domani 16 dicembre. Secondo quanto afferma Pasinetti, l’80enne era molto conosciuto in zona; nel 1979 aveva fondato con il fratello l’azienda Edil Ida, che nel 2005 ha fatto entrare nel gruppo anche i due figli. “Pur essendo ormai in pensione, non ha voluto far mancare il suo apporto alla comunità. Circa sette anni fa lui e alcuni suoi amici si presentarono in municipio spiegando che volevano mettere a disposizione le loro competenze per ristrutturare la piazza principale di Travagliato, per tanto si costituirono in un’associazione e contribuirono alla risistemazione di uno dei principali punti del paese” racconta il sindaco.

Ultime notizie