giovedì, 9 Febbraio 2023

“Mettetevi una mano sul cuore”: chiede soldi ai passanti ma la casa famiglia non esiste

A sostegno della richiesta anche opuscoli illustrativi di una fantomatica «Casa famiglia». In realtà le offerte raccolte sarebbero finite nelle tasche dell’uomo, in quanto la struttura di accoglienza non esiste.

Da non perdere

Un giovane di 25 anni è stato denunciato ieri, 8 dicembre 2022, a Pordenone. Il ragazzo, originario di Torino, è accusato di aver chiesto in piazza Cavour denaro per una associazione no profit inesistente fermando i passanti convincendoli a fare donazioni, da destinare a persone in difficoltà. A sostegno della richiesta anche opuscoli illustrativi di una fantomatica «Casa famiglia». In realtà le offerte raccolte sarebbero finite nelle tasche dell’uomo, in quanto la struttura di accoglienza non esiste. Il raggiro sarebbe stato smascherato dai poliziotti che avrebbero sorpreso l’uomo mentre si faceva consegnare un’offerta da cittadini che si sono fatti intenerire dalle accorate richieste verso i più deboli. L’uomo è stato portato in Questura con il sequestro di 365 euro.

Ultime notizie