domenica, 29 Gennaio 2023

Incidente sul lavoro, non si accorge del collega nel cassone e scarica il muletto: operaio muore schiacciato

Secondo le prime ricostruzioni fornite dai Carabinieri, l'uomo si trovava in un cassone quando un collega, ignaro della sua presenza, ha scaricato con un muletto del materiale che ha travolto e ucciso l'operaio. Purtroppo, per il 62enne non c'è stato nulla da fare.

Da non perdere

Alle prime luci dell’alba di questa mattina, venerdì 9 dicembre, un operaio di 62 anni è deceduto dopo essere finito in una cava di ghiaia di Bedizzole, nel Bresciano. Secondo le prime ricostruzioni fornite dai Carabinieri, l’uomo si trovava in un cassone quando un collega, ignaro della sua presenza, avrebbe scaricato con un muletto del materiale che ha travolto e ucciso l’operaio. Solo alcuni minuti dopo, non vedendolo più, sono cominciate le ricerche da parte degli altri colleghi. Una volta svuotato il rimorchio del mezzo pesante, la tragica scoperta e la richiesta d’aiuto. Vano qualsiasi tentativo di soccorso; purtroppo, per il 62enne non c’è stato nulla da fare. Immediato l’intervento sul posto dei Carabinieri e dei tecnici dello Psal (Servizio prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro). Al momento, l’Autorità Giudiziaria ha disposto il sequestro del camion e degli altri mezzi coinvolti nel drammatico incidente.

Ultime notizie