giovedì, 9 Febbraio 2023

Difende la fidanzata e l’amica e viene accoltellato: 17enni in manette dopo due mesi di indagini

Due 17enni sono stati arrestati dai Carabinieri, in quanto gravemente indiziati di tentato omicidio e rapina aggravata in concorso ai danni di un 18enne. Il ragazzo è intervenuto per difendere la fidanzata 19enne da un'aggressione in un locale.

Da non perdere

A Bagnoli, in provincia di Napoli, due 17enni sono stati arrestati dai Carabinieri, in quanto gravemente indiziati di tentato omicidio e rapina aggravata in concorso ai danni di un 18enne che lo scorso 2 ottobre aveva cercato di difendere la fidanzata 19enne e l’amica da un’aggressione in un locale della movida in zona Coroglio.

La vicenda

I fatti risalirebbero allo scorso 2 ottobre. A quanto pare, la 19enne avrebbe cercato di difendere la sua amica infastidita da uno dei due 17enni. A quel punto, sarebbe intervenuto il 18enne per difendere sia la ragazza che l’amica di quest’ultima. I due minorenni avrebbero, dunque, inferto due fendenti al 18enne prima di rubargli un paio di occhiali da vista e una collana d’oro. I due fidanzatini si sarebbero poi recati al Pronto Soccorso dell’ospedale San Paolo, dove i sanitari hanno riscontrato e poi medicato diverse ferite da arma da taglio al torace. Le indagini dei Carabinieri, coordinate della Procura minorile di Napoli, hanno portato all’arresto dei due minorenni.

Ultime notizie