mercoledì, 7 Dicembre 2022

Meteo, nubifragi temporali e neve a bassa quota: allerta rossa su Abruzzo e Sardegna allerta arancione su 9 regioni

Un profondo minimo depressionario porterà sulla Penisola condizioni di severo maltempo soprattutto sulle regioni centro-meridionali e nord-orientali. La Protezione Civile ha segnalato allerta rossa su Sardegna e Abruzzo.

Da non perdere

L’Italia sarà interessata da un profondo minino depressionario, che porterà condizioni di severo maltempo su gran parte del Paese. In particolare, sulle regioni centro-meridionali e nord-orientali arriveranno diffuse precipitazioni anche molto abbondanti e un marcato rinforzo della ventilazione, con conseguenti forti mareggiate sulle coste esposte. Sulla base dei fenomeni previsti, è stata valutata per la giornata di oggi, martedì 22 novembre, allerta rossa su settori di Abruzzo e Sardegna, dove purtroppo ha già fatto danni. Allerta arancione su parte di Abruzzo, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Sardegna, Molise, Basilicata, Campania e Veneto. Infine, allerta gialla su settori di Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Marche, Molise, Sardegna, Umbria, Veneto, Basilicata, Puglia e Sicilia.

Previsioni meteo martedì 22 novembre

Al Nord, molto nuvoloso su Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria con residui rovesci al mattino. Cielo coperto sul resto del Nord con precipitazioni diffuse su Emilia-Romagna, Lombardia. Quota neve intorno a 1000 metri sia sul settore alpino e prealpino che su quello appenninico. Maltempo anche sulle regioni centrali, con fenomeni abbondanti su Sardegna, Lazio, Umbria e alcuni settori dell’Abruzzo. In prima mattinata rovesci temporaleschi anche sulla Toscana. Precipitazioni diffuse anche al Sud, in particolar modo su Campania, Basilicata tirrenica, Calabria tirrenica e Molise. In serata, la situazione dovrebbe migliorare.

Ultime notizie