domenica, 29 Gennaio 2023

Meteo, inizio settimana col maltempo: rischio nubifragi al Nord allerta gialla al Sud

Anche oggi, lunedì 21 novembre, dobbiamo aspettarci brutto tempo sull'Italia. Una forte perturbazione causerà rovesci mattutini sul basso Tirreno, soleggiato invece altrove.

Da non perdere

Prosegue l’ondata di maltempo che da ormai alcuni giorni accompagna costantemente la tutta la Penisola con brevi tregue alternate a rovesci e piogge intense. Anche oggi, lunedì 21 novembre, dobbiamo aspettarci brutto tempo sull’Italia. Una forte perturbazione causerà rovesci mattutini sul basso Tirreno, soleggiato invece altrove. Tra il pomeriggio e la sera il tempo peggiorerà in maniera intensa e diffusa, dalla Sardegna verso il Nord, Toscana e Lazio. Previsto anche un rischio nubifragi sulla Liguria di Levante durante le ore serali. Invece, sulle Alpi nevicate via via più copiose a quote sempre più basse.

Dato il quadro metereologico, la Protezione Civile ha diramato – tramite la pubblicazione del proprio bollettino quotidiano – allerta gialla per maltempo in Basilicata, Calabria, Campania, Sicilia e Sardegna. 

Previsioni meteo lunedì 21 novembre

Al Nord, parziale nuvolosità su Friuli-Venezia Giulia e Veneto meridionale con formazioni di nebbie estese sulle aree pianeggianti nel corso della mattinata. Dal pomeriggio nuvole su tutto il Settentrione con precipitazioni previste in Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria. Neve tra i 1300 e 1400 metri. I fenomeni si intensificheranno in serata sulla Liguria e si estenderanno in Emilia-Romagna, sulla Lombardia e sul Triveneto. Su Toscana e Sardegna durante le prime ore del giorno bel tempo che però andrà a deteriorarsi con rovesci che assumeranno carattere temporalesco. Sul resto delle regioni peninsulari centrali attese deboli piogge. Ancora instabile il tempo sulle aree tirreniche di Sicilia e Calabria con residui piovaschi nel corso della mattinata. In generale, nel resto del Sud, prevalenza di cielo sereno con tendenza ad annuvolamenti e successivi rovesci dal pomeriggio su Campania e Basilicata.

Ultime notizie