martedì, 16 Aprile 2024

Uccide la nonna a coltellate, 76enne ritrovata in una pozza di sangue: in manette nipote 16enne

Il corpo della 76enne è stato rinvenuto in una pozza di sangue; purtroppo, per l'anziana non c'è stato nulla da fare. Ancora non sono chiare le motivazioni che avrebbero portato la nipote a compiere il gesto.

Da non perdere

Tragedia nel Salernitano, dove una 16enne del posto avrebbe ucciso a coltellate la nonna 76enne, probabilmente al culmine di un litigio. È successo ieri sera, 7 novembre, in uno stabile di Capaccio Paestum, in via della Tavernelle. A quanto pare, la 16enne avrebbe afferrato un coltello a serramanico prima di uccidere con svariati fendenti alla schiena la nonna. Al momento ancora non sono chiare le motivazioni che avrebbero portato la nipote a compiere il gesto.

Immediato l’intervento dei sanitari del 118; purtroppo per l’anziana non c’è stato nulla da fare. Il corpo della 76enne è stato rinvenuto in una pozza di sangue. La minore è stata traportata nella struttura ospedaliera della città per lievi ferite, prima di essere arrestata dai Carabinieri di Agropoli e trasferita nel carcere minorile di Nisida. Il magistrato ha disposto l’esame esterno a cura del medico legale sulla salma della vittima, trasportata all’obitorio dell’ospedale di Eboli.

Ultime notizie