domenica, 26 Maggio 2024

Molesta una minorenne sul treno: in carcere 65enne pensionato

Il 65enne avrebbe seguito sul treno la 17enne alla stazione, per poi sedersi accanto a lei e provare a baciarla con la forza, mettendole le mani sul collo e sulle cosce. L'uomo è stato condannato a tre anni e due mesi di reclusione.

Da non perdere

Un pensionato bresciano di 65 anni è stato arrestato e condannato a tre anni e due mesi di reclusione per violenza sessuale aggravata. Secondo l’accusa, l’uomo avrebbe molestato una minorenne sul treno regionale da Brescia a Parma nel giugno 2021. I due si sarebbero incrociati alla stazione di Ghedi e l’uomo avrebbe seguito la 17enne fino a sedersi accanto a lei nel vagone passeggeri. Avrebbe dunque tentato di baciarla sulla bocca, anche usando la forza, mettendole le mani sulle cosce e sul collo. Le urla della ragazza hanno allarmato il capotreno, che è intervenuto immediatamente per separarli, allontanando la vittima e chiamando i Carabinieri. Il 65enne è stato prima fermato sul treno, interrogato e poi arrestato, fino ad arrivare ora al processo con rito abbreviato in cui la condanna richiesta dalla pubblica accusa è stata confermata dai giudici del tribunale di Brescia.

Ultime notizie