giovedì, 29 Settembre 2022

Prezzo del gas alle stelle: rincaro quasi del 12%. Ue ancora a lavoro sul price cap

Il costo del gas resta oltre sei volte di più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, nonostante le quotazioni siano lontane dai 350 euro/MWh avute a fine agosto.

Da non perdere

Rincaro sul finale di seduta per il gas nella piazza di Amsterdam. La giornata di ieri, 14 settembre, si è conclusa con un aumento dell’11,77% a 222 euro/MWh dei prezzi dei contratti futures del gas TTF. Un prezzo che resta oltre sei volte di più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, nonostante le quotazioni siano lontane dai 350 euro/MWh avute a fine agosto.

Intanto, la Commissione europea è al lavoro per la definizione di un nuovo indice di riferimento sul prezzo del gas. “Il mercato del gas è cambiato radicalmente, con il passaggio dal gas trasportato via gasdotto a quantità sempre maggiori di gas naturale liquefatto (GNL), ma l’indice di riferimento in uso nel mercato, il TTF di Amsterdam, non è stato adattato” ha dichiarato la presidente della Commissione UE, Ursula von der Leyen, nel discorso sullo stato dell’Unione europea di Strasburgo.

Ultime notizie