venerdì, 12 Agosto 2022

Napoli, partita di calcetto finisce nel sangue: 13enne accoltellato durante la lite

A quanto pare il ragazzino, intento ad assistere come spettatore a una partita di calcetto organizzata da coetanei, sarebbe stato coinvolto in una lite sul campo prima di essere colpito con un'arma da taglio all'inguine da uno sconosciuto. Al momento, i Carabinieri indagano per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto e risalire al responsabile. 

Da non perdere

Shock a Napoli, dove un 13enne del posto sarebbe stato ferito brutalmente nella zona pubica con un’arma da taglio durante una rissa scoppiata in una partita di calcetto. È successo la scorsa notte, 14 luglio, nel capoluogo partenopeo, precisamente in Via Acton.

La vicenda

A quanto pare il ragazzino, intento ad assistere come spettatore a una partita di calcetto organizzata da coetanei, sarebbe stato coinvolto in una lite sul campo prima di essere colpito con un’arma da taglio all’inguine da uno sconosciuto. Il minore è stato trasportato d’urgenza presso il Pronto Soccorso Vecchio Pellegrini della città, dove è stato prontamente medicato e successivamente dimesso con una prognosi di 8 giorni. Al momento, i Carabinieri della Compagnia Napoli Centro indagano per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e risalire al responsabile.

Ultime notizie