sabato, 13 Agosto 2022

Mondiali di Nuoto, Paltrinieri è oro nella 10km: argento per Acerenza

Gregorio Paltrinieri vince la quarta medaglia in questa edizione dei mondiali di nuoto a Budapest. Oro nella 10km, davanti ad un altro italiano, Domenico Acerenza.

Da non perdere

A Budapest, Gregorio Paltrinieri vince la medaglia d’oro nella 10km davanti all’altro azzurro in gara, Domenico Acerenza. La vittoria per il ragazzo di Carpi è arrivata con il tempi di 1h50’58. Per il campione del mondo è la quarta medaglia, dopo l’oro nei 1500m stile libero, il bronzo nella staffetta 4×1.5km e l’argento nella 5km.

Doppietta tutta italiana

È un sogno. Primo e secondo è la cosa più bella che potesse succedere. Quando sono partito sentivo che dietro di me c’era Mimmo e non Wellbrock“, ha affermato il portacolori di Fiamme Oro e Coopernuoto, tricampione europeo lo scorso anno qui. Paltrinieri poi ha raccontato le sensazioni durante la gara: “Mimmo lo sento da come mi tocca i piedi, mi ha fatto da scudiero e lo ringrazio. Sapevo che non c’era il tedesco dietro di me. La strategia era quella di lasciarlo andare, che mi trasportasse. Ho bevuto tantissimo e poi l’ultimo 1500 ho tirato a bestia partitendo sul mio sul mio lato favorito“.

Il simbolo del nuoto italiano si è poi soffermato sul rapporto con il secondo classificato: “Siamo grandi amici con Acerenza, ci siamo allenati tanto tempo insieme ad Ostia quest’anno. Torno con quattro medaglie che è quasi il bottino completo; ho iniziato questa stagione post olimpica bene, allenandomi a dovere e ho dimostrato a me stesso che potevo far bene. All’inizio di questa nuova avventura ti vengono sempre mille preccupazioni soprattutto dopo gli 800 in piscina. Li mi sono scoraggiato e ho pensavo tornassi a casa senza nulla. E  invece è stata la scintilla, perchè mi serviva rompere il ghiaccio per iniziare una cavalcata avvincente“.

Le altre gare, tra tuffi e Settebello

Per quanto riguarda le gare dei tuffi, alla Duna Arena di Budapest, Chiara Pellacani conquista la finale con il settimo punteggio. Eliminata, invece, Elena Bertocchi, condizionata da qualche problema alla schiena e classificatasi tredicesima ed esclusa dalla finale per mezzo centesimo di punto. Stasera, alle 21, in acqua anche gli azzurri del Settebello, nella sfida contro i padroni di casa dell’ Ungheria.

Ultime notizie