sabato, 2 Luglio 2022

Piogge da Nord a Sud, dopo Scipione l’Africano arriva l’Anticiclone delle Azzorre: bel tempo nel weekend

Da sabato 11 giugno le temperature torneranno gradualmente a risalire in tutto il Paese, sino a toccare i 31°-32°. In particolare, i picchi massimi si registreranno nelle regioni del Centro-Nord e nelle due isole.

Da non perdere

Dopo Scipione l’Africano, sarà il cugino Anticiclone delle Azzorre ad avere la meglio almeno fino a venerdì, portando un vortice temporalesco con possibilità di grandine da Nord al Sud del Paese. Nello specifico, a causa di una rapida discesa di aria polare dal Mare del Nord verso Germania e Balcani, le piogge interesseranno soprattutto le Alpi e le Regioni Adriatiche. Instabilità, queste, che dal Triveneto si espanderanno sino in Puglia, Calabria e Sicilia, con un crollo drastico delle temperature che potranno sfiorare i 18°.

Un accenno, quasi, di temperature settembrine. Il cambio di scenario si avvertirà solo da sabato 11 giugno, quando le temperature torneranno gradualmente a risalire in tutto il Paese, sino a toccare i 31°-32°. Complice, in questo caso, l’avanzata dell’alta pressione dal deserto algerino. In particolare, i picchi massimi si registreranno nelle Regioni del Centro-Nord e nelle due Isole. Al Sud, invece, tempo sempre soleggiato ma con temperature che non supereranno i 28°-29°.

Ultime notizie