domenica, 22 Maggio 2022

Via vai sospetto dal bancomat, in tasca 90 carte di credito e 7620 euro: arrestato

Trovato all'uscita di una banca in possesso di 90 carte di credito e di debito e 7620 euro in contati, è stato arrestato un 53enne di Caserta. Dei soldi ritrovati, 2mila euro sono stati restituiti a una delle vittime.

Da non perdere

I Carabinieri di Firenze hanno arrestato un 53enne casertano per indebito utilizzo di carte di pagamento. I dipendenti di una locale Banca, insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo recatosi a più riprese allo sportello ATM della Filiale per prelevare contanti, hanno avvisato i militari dell’Arma.

Questi ultimi, nel corso di un normale controllo del territorio, hanno fermato il 53enne all’uscita della Banca, e nell’eseguire l’ispezione lo hanno trovato in possesso di 90 carte di debito e di credito intestate ad altre persone e con addosso 7620 euro in contanti, provenienti verosimilmente dai conti correnti collegati alle carte rinvenute. L’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Firenze Sollicciano, 2mila euro sono stati restituiti ad una delle ignari vittime.

Ultime notizie