martedì, 25 Gennaio 2022

Trasporto pubblico, l’Italia si ferma a singhiozzo: venerdì di “passione” per lo sciopero voluto dai sindacati

Venerdì di sciopero per il trasporto pubblico locale. La protesta riguarda bus urbani, extraurbani, metro, tram e ferrovie, e si articola con fasce orarie diverse a seconda delle città interessate.

Da non perdere

Venerdì di sciopero per il trasporto pubblico locale. La protesta, indetta da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl Autoferrotranvieni riguarda bus urbani, extraurbani, metro, tram e ferrovie, ed avrà fasce orarie diverse su base regionale.

A Torino dalle 18 alle 22; a Genova dalle 11.30 alle 15.30, a Milano dalle 8.45 alle 12.45; a Venezia dalle 10 alle 14; a Bologna dalle 12 alle 16; a Firenze dalle 18 alle 22; a Roma dalle 8.30 alle 12.30; a Napoli dalle 9 alle 13; a Bari dalle 8.30 alle 12.30; a Palermo dalle 9.30 alle 13.30.

A Roma, Atac comunica che lo stop, previsto dalle 8.30 alle 12.30, riguarderà la rete bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Nord, e le linee bus gestite dalla Roma Tpl e, in Regione, i bus Cotral nonché i collegamenti eseguiti da altri operatori in regime di sub affidamento per conto di Atac. A Napoli, sospesa la garanzia del servizio dalle 9.20 alle 13.20 delle funicolari di Chiaia, Centrale e Montesano. La metro linea 1 dalle 9.16 alle 14.36 e le linee di superficie dalle 9.00 alle 13.00.

A Milano lo stop va dalle 8.45 alle 12.45 per le linee Atm e dalle 8.30 alle 12.30 per la funicolare Como-Brunate. A Bari stop dalle 8.30 alle 12.30. A Palermo e Catania, Segesta e Autolinee ed Etna trasporti ferme dalle 9.30 alle 13.30. A Torino, Gtt non garantisce il servizio urbano, suburbano e metropolitano dalle 18.00 alle 22.00. Il servizio extraurbano bus sarà incerto dalle 10 alle 14, mentre quello ferroviario dalle 18 a fine turno sulla tratta sfmA-Borgaro-Aeroporto-Ceres, e dalle 15 a fine turno sulla tratta sfm1-Rivarolo-Chieri.

A Bologna e Ferrara stop dalle 12 alle 16. In Toscana, invece, mezzi fermi dalle 11.59 alle 15.59 in provincia di Pisa, dalle 18 alle 22 a Firenze, dalle 17.30 alle 21.20 in provincia di Livorno, Lucca, Pistoia ed a Montecatini, dalle 17 alle 21 in provincia di Prato, Arezzo, Siena, Grosseto e nella zona Empoli e Piobino/Val di Cornia, e infine dalle 11 alle 15 in provincia di Massa Carrara.

Ultime notizie