lunedì, 17 Gennaio 2022

Somministra alla figlia di 5 anni cocaina al posto di un farmaco: bambina in terapia intensiva

Una bimba di 5 anni è rimasta intossicata dopo che il padre per sbaglio le ha somministrato della cocaina al posto di un farmaco.

Da non perdere

Una bimba di 5 anni è rimasta intossicata dopo che il padre per sbaglio le ha somministrato della cocaina al posto di un farmaco. Ad allertare i soccorsi è stato proprio l’uomo, preoccupato per un malore della bambina, ora per fortuna non più in pericolo di vita.

La piccola è stata prima portata al Pronto Soccorso di Ravenna e poi all’Ospedale Sant’Orsola di Bologna dove è stata ricoverata in terapia intensiva pediatrica. I medici sono riusciti a stabilizzarla, ma da quanto si apprende, servirà ancora del tempo per valutare le condizioni generali. Dopo la tragedia, la Polizia accompagnata dalla Scientifica, si è recata per un sopralluogo nell’abitazione della famiglia, dove sono state effettivamente ritrovate tracce di cocaina.

Il padre ha dichiarato di aver commesso un errore per cui non riesce a darsi pace. Secondo le ricostruzioni avrebbe infatti versato accidentalmente nell’acqua la polvere della cocaina anziché un medicinale diuretico destinato alla bambina. Il Pm ha ora aperto un fascicolo per lesioni colpose gravi.

Ultime notizie