giovedì, 20 Gennaio 2022

Istat, 500mila occupati in più nel 3° trimestre

Il tasso di occupazione sale al 58,4% mentre quello di disoccupazione scende al 9,2%.

Da non perdere

Uno studio Istat, ha rilevato che, nel 3° trimestre 2021, sono 121.000 gli occupati in più rispetto al trimestre precedente e 505.000 rispetto al 3° trimestre 2020. Il tasso di occupazione sale al 58,4% mentre quello di disoccupazione scende al 9,2%.

Aumentano gli occupati a termine, sono 3.003.000, +2,3% sul trimestre precedente, +13,1% annuo. Gli occupati totali sono 22.919.000, +0,5% sul trimestre precedente,+2,2% annuo. In crescita anche le ore lavorate:+1,4% sul trimestre +4,1% annuo. Aumentano del 2% i posti vacanti, il livello più alto dal 2016.

Ultime notizie