martedì, 25 Gennaio 2022

Caro bollette, Draghi: “Pronti a intervenire ancora sui rincari”

"Per limitare i rincari nel breve periodo e aiutare in particolare le famiglie più povere, abbiamo stanziato 1,2 miliardi di euro a giugno e oltre 3 miliardi a settembre".

Da non perdere

Il premier Mario Draghi, durante un intervento all’evento ‘Lavoro ed Energia per una transizione sostenibile’ ha dichiarato che, in merito al tema caro bollette: “Il governo è pronto ad intervenire di nuovo“.

E ha continuato dicendo che: “Per limitare i rincari nel breve periodo e aiutare in particolare le famiglie più povere, abbiamo stanziato 1,2 miliardi di euro a giugno e oltre 3 miliardi a settembre. Interveniamo in legge di bilancio e siamo pronti a continuare a farlo, con particolare attenzione per le fasce più deboli. Abbiamo chiesto alla Commissione europea di studiare soluzioni di medio periodo, ad esempio sul tema dello stoccaggio, per limitare le fluttuazioni di prezzo e i rischi per imprese e cittadini“.

Ultime notizie