mercoledì, 8 Dicembre 2021

Covid, monitoraggio Agenas: aumentano ricoveri nei reparti ordinari. Sono il 5% dei posti letto

Secondo i dati di Agenas, la percentuale di posti letto nei reparti di degenza occupati da pazienti Covid è aumentato dell'1% raggiungendo il 5%.

Da non perdere

Secondo i dati di Agenas, Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali, dopo due settimane la percentuale di posti letto nei reparti di degenza occupati da pazienti Covid è aumentato dell’1%. Dall’ultimo aggiornamento pubblicato sino alle 18.43 del 26 ottobre, la percentuale raggiunge quindi la quota 5% del totale dei posti letto disponibili. Un numero in crescita, ma fortunatamente ancora lontano da livelli di criticità. Rimane fermo invece al 4%, il dato dell’occupazione dei posti in terapia intensiva.

Per quanto riguarda l’occupazione di posti letto in reparto, nessuna Regione supera la soglia rossa del 15%, ma due Regioni segnalano un significativo aumento giornaliero: la Calabria che passa dall’8% al 9% e Lombardia che dal 2% arriva al 4%. L’aumento dei casi sembra comunque essere un trend generale cominciato già da qualche giorno per diverse Regioni. Come è possibile verificare dai grafici, la Provincia di Bolzano, ad esempio è passata dal 4% al 9% tra il 17 e il 26 ottobre; mentre dal 25 ottobre la Sicilia è tornata all’8%, il Lazio al 6%, la Toscana al 5%, la Valle d’Aosta al 7% e la Liguria al 4%. Rispetto ai dati del 25 ottobre, la percentuale è però in crescita, in Abruzzo e Umbria, dove risale rispettivamente al 5% e all’8%.

Ultime notizie