sabato, 27 Novembre 2021

Bonus figli disabili 2021: come richiederlo, Isee e importo

Bonus per genitori soli che hanno a carico almeno un figlio disabile. Il valore del bonus è di 150 euro al mese ed è cumulabile al reddito di cittadinanza.

Da non perdere

Nuovo aiuto, seppur temporaneo, per le famiglie con figli disabili a carico. Se queste famiglie riversano in determinate situazioni economiche spetterà loro un contributo fino a 500 euro mensili per tre anni inserito nella legge di Bilancio 2021. Il decreto è stato firmato dai ministeri del Lavoro e dell’Economia.

Il bonus è erogato dall’Inps per conto dello Stato a beneficio di genitori con almeno un figlio disabile a carico, la prestazione sarà effettuata nel triennio che parte dal 2021, quindi con un’efficacia retroattiva di tutto l’anno corrente, fino al 2023. Il sussidio è pari a 150 euro al mese per ogni figlio disabile, il tetto massimo è di 500 euro. Se si percepisce il reddito di cittadinanza il bonus è cumulabile. I fondi stanziati dallo Stato per ogni anno è pari a 5 milioni di euro, se non saranno sufficienti si procederà con una selezione in base all’Isee più basso (non superiore a 3.000 euro). Si terrà conto, successivamente della presenza di figli: non autosufficienti, con disabilità grave, con disabilità media. Per ottenere il bonus è necessario che il genitore che presenta la domanda all’Inps sia disoccupato o monoreddito e che abbia un figlio con disabilità almeno al 60%, che sia minorenne o maggiorenne.

Per richiedere il bonus è necessario presentare domanda per via telematica all’Inps sul portale dell’Istituto, su un apposito modello, dove sono indicati i requisiti richiesti, o al patronato. Si può fare richiesta, inoltre, telefonando da rete fissa al numero verde gratuito 803.164 oppure da rete mobile (a pagamento) al numero 06 164.164.

Ultime notizie