domenica, 17 Ottobre 2021

Vince la lotteria ma continua a percepire il reddito di cittadinanza: condannato ad un anno di reclusione

Condannato a un anno di reclusione un 52 enne di Aosta, che aveva ottenuto delle vincite alla lotteria ma continuava a percepire il reddito di cittadinanza.

Da non perdere

Aveva ottenuto delle vincite alla lotteria ma continuava a percepire il reddito di cittadinanza. Per questo motivo è oggi stato condannato a un anno di reclusione Antonio Zeccardo, un 52 enne di Aosta. A deciderlo il giudice monocratico di Aosta, Marco Tornatore.

Dalle investigazioni era emerso che l’uomo aveva vinto circa 20mila euro e aveva un conto gioco aperto. Durante il processo tenutosi oggi, il giudice ha quindi condannato Zeccardo a un anno di reclusione, una pena più severa rispetto alla richiesta dell’accusa che si fermava a 8 mesi.

Non sono purtroppo una novità i casi di truffa legati al reddito di cittadinanza. Solo pochi giorni fa, ben 117 persone sono state individuate e denunciate in quanto percepivano indebitamente il sussidio. Tra di loro anche il proprietario di tre auto di lusso, inclusa una Porsche.

Ultime notizie