domenica, 24 Ottobre 2021

“L’ambulanza non è assicurata”: soffiata ai Carabinieri fa scattare i controlli. Multa e mezzo sequestrato

Dalla segnalazione anonima sono scattati i controlli, l'autista è risultato essere proprietario del mezzo di soccorso e amministratore unico di una cooperativa sociale.

Da non perdere

“Controllate l’ambulanza di via Manzoni, proprio all’ingresso del Fatebenefratelli. È senza assicurazione“. È partito tutto da una telefonata anonima ai Carabinieri, e non si tratta nemmeno del primo caso, sempre a Napoli dove, durante l’intervento, i militari della stazione di Napoli Posillipo hanno potuto constatare la veridicità della segnalazione, procedendo con il sequestro amministrativo del veicolo di servizio. Non si è fatta attendere nemmeno la multa all’autista, proprietario del mezzo e unico amministratore di una cooperativa sociale del rione Sanità.

Ultime notizie