venerdì, 22 Ottobre 2021

Referendum Cannabis, proroga di un mese per le firme: la Lega non partecipa al voto

È stata prorogata di un mese la raccolta firme per la legalizzazione della cannabis in Italia, la Lega non partecipa al voto.

Da non perdere

Come si legge nella bozza del decreto legge approvato quest’oggi dal Consiglio dei Ministri, è stata prorogata di un mese la raccolta firme per il referendum finalizzato alla legalizzazione della cannabis in Italia: “Per le richieste di referendum – si legge nella bozza – previsto dall’articolo 75 della Costituzione (…) dopo il 15 giugno 2021 ed entro la data di entrata in vigore del presente decreto, i termini previsti dagli articoli 32 e 33, commi primo e quarto, della citata legge n. 352 del 1970 sono differiti di un mese”.

La Lega non ha partecipato al voto. La proroga della raccolta firme è stata richiesta dagli stessi promotori del referendum in modo da avere maggior tempo per raggiungere il numero necessario di sottoscrizioni previsto dalla legge.

Ultime notizie