giovedì, 21 Ottobre 2021

Omicidio Chiara Ugolini: suicida in carcere il vicino di casa

Emanuele Impellizzeri, il 38 enne arrestato con l'accusa di avere ucciso Chiara Ugolini il 5 settembre scorso, si è oggi impiccato in carcere a Verona.

Da non perdere

Emanuele Impellizzeri, il 38 enne arrestato con l’accusa di avere ucciso il 5 settembre 2021 Chiara Ugolini, si è oggi impiccato in carcere a Verona. Secondo quanto riferito dal segretario nazionale della Uilpa Polizia Penitenziaria, Gennarino De Fazio, la scoperta del decesso è avvenuto alle 5:30 della giornata di oggi. Probabilmente non una casualità, dato che proprio oggi Impellizzeri sarebbe dovuto essere interrogato.

Impellizzeri, di origini catanesi e vicino di casa di Chiara Ugolini, era stato arrestato il 6 settembre scorso lungo l’autostrada del Sole nei pressi di Firenze, dopo essere fuggito da Calmasino con la sua motocicletta. Pochi giorni fa era stato trasferito dal carcere fiorentino di Sollicciano a quello veronese di Montorio, dove è poi stato trovato impiccato nella sua cella. L’uomo, dopo il fermo, davanti al Gip si era avvalso della facoltà di non rispondere.

Ultime notizie