giovedì, 2 Dicembre 2021

Euro 2020, fuori la Francia: passano Svizzera e Spagna. Le partite di oggi

Dopo la vittoria, la Spagna giocherà ai quarti di finale il prossimo 2 luglio contro la Svizzera, che ha eliminato la Francia.

Da non perdere

Cancellati, “Anéantis“, titola in prima pagina L’Equipe, il principale quotidiano sportivo francese, all’indomani dell’eliminazione della nazionale francese agli Europei. Risuona ancora forte l’eco della sconfitta dei ‘Bleus’ di Didier Deschamps a Euro2020, ai calci di rigore con una Svizzera determinata, letteralmente indomabile.

All’Arena Națională di Bucarest apre le marcature al 15′ Haris Seferović per la Svizzera che si fa parare, poi, un calcio di rigore, sfiorando il raddoppio. La Francia si risveglia e in due minuti Karim Benzema porta i suoi sul 2-1 (57′ e 59′). Al 75′ Paul Pogba segna ancora per la Francia: 3-1. L’incontro sembra chiuso e la qualificazione in cassaforte per gli uomini di Deschamps. Ma, in 15 minuti la Svizzera recupera lo svantaggio con le reti di Haris Seferović all’81’ e Mario Gavranović al 90′: 3-3 e si va ai supplementari. La Francia prova a sbloccare il risultato; la Svizzera sfiora il vantaggio nei 30 minuti aggiuntivi ma le due squadre non riescono ad evitare la roulette dei rigori: la Svizzera li segna tutti, la Francia sbaglia la l’ultimo tiro dal dischetto con Kylian Mbappé, uomo di punta della nazionale e stella del PSG. Finisce 8-7 per gli elvetici che compiono l’impresa conquistando i quarti di finale.

Significativa l’immagine a tutta pagina de L’Equipe con i calciatori transalpini Rabiot, Kimpembe e Giroud a testa bassa. Le Parisien titola “La delusione” in apertura dal giornale, accompagnando l’immagine di un Kylian Mbappé, fra lo scoraggiamento e l’incredulità.

La Svizzera incontrerà ai quarti la Spagna che ieri, allo stadio Parken di Copenaghen, ha battuto la Croazia con un sonoro 5-3. Il primo a segnare è stato Pedro González López al 20′ per la Croazia, a seguire al 38′ ha segnato Pablo Sarabia, il secondo gol della Spagna è stato segnato da César Azpilicueta al 57′ e dopo 20 minuti, al 77′ Ferrán Torres. Mislav Oršić per la Croazia segna il secondo gol della serata all’85’ e poi Mario Pašalić al 90+2′ segna l’ultimo punto a favore della Croazia. La Spagna però recupera al 100′ grazie ad Alvaro Morata, e al 103′ Mikel Oyarzabal manda in porta per l’ultima volta la palla.

Attesa oggi per la partita delle 18 Inghilterra-Germania. Alle 21 Svezia – Ucraina.

Ultime notizie