mercoledì, 23 Giugno 2021

Salerno, 26enne sgozzato: si indaga sulla pista del suicidio

Gli investigatori ipotizzano che il ragazzo, originario della frazione Dragonea di Vietri sul Mare, abbia agito per un improvviso raptus e si sia tolto la vita.

Da non perdere

Ancora in corso gli accertamenti sul decesso del 26enne, ritrovato sgozzato in casa della fidanzata la mattina di domenica scorsa a Cava dei Tirreni. Gli investigatori ipotizzano che il ragazzo, originario della frazione Dragonea di Vietri sul Mare, abbia agito per un improvviso raptus e si sia tolto la vita.

Non si escludono altre piste. Al momento, si stanno eseguendo ulteriori accertamenti sulla salma, ancora a disposizione dell’autorità giudiziaria.
Una tragedia inspiegabile per gli abitanti di di Cava dei Tirreni e Vietri sul Mare. Tanti i messaggi che rimbalzano sui social in ricordo del 26enne. Tra questi, il ricordo del Direttivo Ultras della Salernitana: “Un altro angelo granata è volato in cielo…continua a tifare da lassù. Riposa in pace“.

Ultime notizie