mercoledì, 23 Giugno 2021

Nuoto, Europei di Budapest: 3 ori a Pilato, Panziera e Quadarella, argento a Razzetti

Ultima giornata di gare della 35^ edizione dei Campionati Europei di Nuoto alla Duna Arena di Budapest. Gli azzurri concluderanno con ottimi risultati e auspici per le imminenti Olimpiadi di Tokyo.

Da non perdere

Tre ori, un argento e due bronzi per gli italiani nell’ultima giornata di gare della 35^ edizione dei Campionati Europei di Nuoto alla Duna Arena di Budapest.

Inizia Benedetta Pilato che nella finale conquista la sua prima medaglia d’oro, con 29.35, davanti alle big della rana.

La seconda medaglia d’oro è di Margherita Panziera: 2.06.08 nei 200 metri dorso donne.

Alla sua seconda medaglia negli Europei di Budapest, Alberto Razzetti, argento nei 400 misti.

Vince il suo sesto oro consecutivo Simona Quadarella, ormai incoronata regina del mezzofondo europeo: prima nella 400 stile libero donne.

Bronzo per la staffetta 4x100m mista uomini e per la staffetta 4x100m mista donne.

Thomas Ceccon, Alessandro Pinzuti, Piero Codia e Alessandro Miressi si piazzano a sorpresa sul terzo gradino del podio dietro a Gran Bretagna e Russia con un gran tempo: 3.29.93, che porta il quartetto azzurro nell’olimpo delle squadre che nuotano la 4x100m misti al di sotto della soglia dei 3.30.

Margherita Panziera, Arianna Castiglioni, Elena Di Liddo e Federica Pellegrini (3^), in rimonta sulle avversarie conquistano il terzo posto, a soli 5 centesimi dalle russe, con 3:56.30, e anticipando di 24 centesimi le svedesi.

Con il bottino di oggi, gli italiani hanno superato i risultati dell’edizione record scozzese, quando l’Italnuoto conquistò 6 ori, 5 argento e 11 bronzi.

Questo il programma delle gare e i risultati degli italiani nelle ultime finali:

  • 50m farfalla donne finale: nessuna italiana qualificata
  • 50m sl uomini finale: Alessandro Miressi (6°) e Lorenzo Zazzeri (8°)
  • 50m rana donne finale: Benedetta Pilato (1^) e Arianna Castiglioni (6^)
  • 100m farfalla uomini finale: Federico Burdisso (5°)
  • 200m dorso donne finale: Margherita Panziera (1^)
  • 400m misti uomini finale: Alberto Razzetti (2°) e Pier Andrea Matteazzi (5°)
  • 400m stile donne finale: Simona Quadarella (1^)
  • staffetta 4x100m mista uomini finale: Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Federico Burdisso e Alessandro Miressi (3^)
  • staffetta 4x100m mista donne finale: Margherita Panziera, Arianna Castiglioni, Elena Di Liddo e Federica Pellegrini (3^).
IL MEDAGLIERE ITALIANO

ORI (10)
Elena Bertocchi nel trampolino 1m  11 maggio
Gregorio Paltrinieri nella 5 chilometri  12 maggio
Chiara Pellacani e Matteo Santoro nel sincro misto trampolino 12 maggio
Gregorio Paltrinieri nella 10 chilometri  / 13 maggio
Team event 5 Km / 15 maggio: Rachele Bruni, Giulia Gabbrielleschi, Gregorio Paltrinieri, Domenico Acerenza
Simona Quadarella negli 800 stile libero /18 maggio
Simona Quadarella nei 1500 stile libero / 21 maggio

Benedetta Pilato nei 50 rana / 23 maggio

Margherita Panziera nei 200m dorso donne / 23 maggio

Simona Quadarella nei 400m stile donne / 23 maggio

ARGENTI (14)
Team Event il 10 maggio: Chiara Pellacani, Andreas Sargent Larsen, Sarah Jodoin Di Maria e Riccardo Giovannini
Giulia Gabbrielleschi nella 5 Km /12 maggio
Chiara Pellacani dal trampolino 3m / 15 maggio
Matteo Furlan nella 25 km / 16 maggio
Elena Bertocchi e Chiara Pellacani nel sincro trampolino / 16 maggio
Staffetta 4×200 stile libero mixed / 18 maggio: Stefano Ballo, Stefano Di Cola, Federica Pellegrini, Margherita Panziera
Gregorio Paltrinieri nei 1500 / 19 maggio
Alessandro Miressi nei 100 stile libero / 19 maggio
Arianna Castiglioni nei 100 rana / 19 maggio
Federico Burdisso nei 200 farfalla / 19 maggio
Federica Pellegrini nei 200 stile libero / 20 maggio
Margherita Panziera nei 100 dorso / 21 maggio
Gregorio Paltrinieri negli 800 stile libero / 22 maggio

Alberto Razzetti nei 400m misti uomini / 23 maggio

BRONZI (20)
Tecnico del Mixed: Nicolò Ogliari e Isotta Sportelli / 10 maggio
Chiara Pellacani nel trampolino 1m  / 11 maggio
Dario Verani nella 5 chilometri / 12 maggio
Giovanni Tocci dal trampolino 1m / 12 maggio
Rachele Bruni nella 10 Km / 13 maggio
Libero del Mixed: Nicolò Ogliari e Isotta Sportelli / 14 maggio
Barbara Pozzobon nella 25 km / 16 maggio
4×100 stile libero maschile: Alessandro Miressi, Lorenzo Zazzeri, Thomas Ceccon, Manuel Frigo / 17 maggio
Domenico Acerenza nei 1500 / 19 maggio
Martina Carraro nei 100 rana1 / 19 maggio
4×200 stile libero maschile: Stefano Ballo, Matteo Ciampi, Marco De Tullio, Stefano Di Cola / 19 maggio
Alberto Razzetti nei 200 misti / 20 maggio
4×100 mista mixed: Margherita Panziera, Nicolò Martinenghi, Elena Di Liddo, Alessandro Miressi / 20 maggio
Martina Rita Caramignoli nei 1500 stile libero / 21 maggio
4×200 stile libero femminile: Stefania Pirozzi, Sara Gailli, Simona Quadarella, Federica Pellegrini / 21 maggio
Gabriele Detti negli 800 stile libero / 22 maggio
Nicolò Martinenghi nei 50 rana / 22 maggio
4×100 stile libero mixed: Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Federica Pellegrini, Silvia Di Pietro / 22 maggio

4x100m mista m: Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Federico Burdisso e Alessandro Miressi / 23 maggio

4x100m mista f: Margherita Panziera, Arianna Castiglioni, Elena Di Liddo e Federica Pellegrini / 23 maggio

Ultime notizie