mercoledì, 22 Settembre 2021

Spoleto, paura in Piazza Garibaldi: 60enne al tavolino con pistola coltello e ascia

La gente è stata fatta allontanare mentre intervenivano le Forze dell'Ordine, a notare l'uomo sono stati alcuni militari dell'Esercito, che hanno chiamato la Polizia.

Da non perdere

Nel tardo pomeriggio di ieri, a Spoleto, tre militari dell’Esercito Italiano, inquadrati nell’Operazione Strade Sicure e al momento liberi dal servizio, mentre erano in Piazza Garibaldi hanno notato un uomo, seduto al tavolo di un locale, con una pistola.

I militari, senza dare molto nell’occhio, hanno avvisato alcuni agenti di Polizia presenti in piazza che a loro volta, visto la delicatezza della situazione, hanno deciso di far intervenire una pattuglia della “Squadra Volante”.

L’uomo, classe 1961 di origine campane, è stato prima monitorato dai poliziotti e poi controllato; mentre tutta a gente è stata fatta allontanare. È stato trovato in possesso di un’ascia, una pistola semi automatica funzionante con matricola abrasa, e un coltello. I controlli sono continuati anche nella sua abitazione, dove è stata trovata una balestra.

È stato quindi arrestato per porto abusivo di armi bianche e per detenzione e porto abusivo di arma da fuoco clandestina ed è stato trasportato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in carcere, in attesa dell’udienza con rito direttissimo.

Ultime notizie