giovedì, 24 Giugno 2021

Covid Indonesia, all’aeroporto kit per i tamponi rapidi riutilizzati: 5 impiegati in manette

Indonesia nel caos dopo il caso dei kit antigenici rapidi anti covid riutilizzati all'aeroporto di Medan. Stagione turistica a richio.

Da non perdere

Aeroporto di Medan, Indonesia. Almeno 150 kit per il test rapido antigenico riutilizzati, 9mila persone probabilmente sottoposte ai controlli con bastoncini non nuovi e cinque impiegati di una casa farmaceutica in manette, proprio perché lavavano le stecchette dei test. Questo lo scandalo che è iniziato a dicembre scorso, secondo la Polizia, ed è venuto a galla tramite la rete radiotelevisiva britannica BBC.

A ricostruire la vicenda è stato il quotidiano locale Jakarta Post, dopo numerose lamentele di viaggiatori falsi positivi.

Sotto sequestro i kit dell’azienda di Stato, Kimia Farma, e licenziati i lavoratori coinvolti.

Le indagini della Polizia sono scattate la settimana scorsa dopo il test di un agente in borghese risultato positivo. Successivamente al referto, i suoi colleghi hanno scoperto il laboratorio dei tamponi con i kit riutilizzati.

Ora l’Indonesia rischia un duro colpo al turismo, secondo il Jakarta Post.

Ultime notizie