venerdì, 23 Luglio 2021

Prince, il 30 luglio 2021 esce il nuovo album

Da non perdere

A cinque anni dalla sua scomparsa, il genio ribelle della black music continua a sorprenderci. Il 30 luglio 2021 uscirà “Weolcome 2 America”.

Prince, scomparso il 21 aprile 2016 all’età di 57 anni,  ha lasciato nei suoi archivi musicali una quantità di registrazioni inedite importante. Ecco infatti che arriva ufficialmente la notizia dell’uscita di un nuovo lavoro del musicista di Minneapolis, si chiamerà “Wecolme 2 America”: 12 tracce registrate nel 2010 e lasciate nel cassetto, che la Prince Estate e la Legacy Recordings hanno deciso ora di dare alla luce.

Un grande un artista, enigmatico e controverso, che saputo coniugare suoni e stili musicali, condizionando intere scene musicali e creando proseliti in tutto i mondo. Lo stesso Miles Davis, con cui aveva collaborato negli anni 80,  lo aveva definito “un piccolo genio.

Il disco è stato prodotto in collaborazione con il bassista Tal Wilkenfeld, il batterista Chris Coleman e il tastierista Morris Hayes, insieme ai cantanti della New Power Generation Shelby J., Liv Warfield ed Elisa Fiorillo, la data di uscita è quella del  30 luglio, e dal comunicato si evince che oltre ai normali supporti come il download digitale,  il CD, il vinile, ci sarà anche una versione deluxe (oltre ai dodici brani, anche il video completo del concerto di Prince registrato il 28 aprile 2011 al Forum di Inglewood, in California)

L’album – che prende il nome dal tour del 2010 – è stato descritto come una potente dichiarazione politica da parte dell’artista. Nelle canzoni che lo compongono emergono infatti paura, speranze e preoccupazioni sui cambiamenti della società moderna. Si parla di  disinformazione e degli abusi sulle minoranze, anticipando nel tempo alcune delle problematiche affrontate negli ultimi anni, un ritratto dell’America che sembra aver anticipato le drammatiche divisioni dell’era Trump.

Ultime notizie