domenica, 23 Giugno 2024

Udine, proseguono le ricerche del ragazzo disperso: avviata inchiesta per omicidio colposo

Dopo il ritrovamento dei corpi delle due ragazze si cerca il 25enne disperso, intanto parte l'inchiesta contro ignoti per omicidio colposo

Da non perdere

Il ritrovamento dei corpi delle due ragazze morte durante la piena del fiume Natisone a Udine non lascia speranze per il terzo ragazzo che al momento risulta ancora disperso. Del 25enne di origini rumene, nessuna traccia: sono al momento 60 le unità dei vigili del fuoco impegnate nelle ricerche, tra soccorritori fluviali, cinofili, elicotteristi, specialisti sommozzatori e dronisti.

Emergono intanto altri particolari che avrebbero portato all’apertura di un’inchiesta per omicidio colposo contro ignoti. Secondo il procuratore di Udine, Massimo Lia, quando si verificano vicende del genere è utile configurare una responsabilità omissiva e non commissiva per poter procedere.

Secondo quanto riportato, Patrizia, una delle due ragazze che ha perso la vita, avrebbe telefonato più volte al 112 prima di essere inghiottita dalla piena del fiume insieme ai suoi due amici.

Ragazzi fiume natisone udine morti
FONTE: SkyTG24, Patrizia Cormos (in alto), Bianca Doros e Cristian Molnar.

“Condurremo tutti gli accertamenti del caso per accertare se i soccorsi sono stati tempestivi. Mi preme, però, segnalare che, allo stato attuale, non ci sono elementi specifici che ci fanno andare in questa direzione, ma le verifiche sono in fase iniziale”. Questo è quanto riferito in conferenza stampa dal procuratore Lia che ha poi continuato:

Patrizia ha fatto quattro telefonate al numero unico di emergenza 112, l’ultima delle quali senza risposta. La prima chiamata è delle 13.29, le altre nei minuti immediatamente successivi. Dai primi accertamenti, tutto si è svolto in un arco temporale che si può quantificare grossolanamente in mezz’ora. Da una situazione di apparente tranquillità, quel tumultuoso scorrere del fiume Natisone li ha travolti“.

La comunità intanto è sconvolta dalla tragedia che ha colpito i tre ragazzi e nel frattempo sembrano pari a zero le possibilità di ritrovare vivo l’ultimo disperso.

Ultime notizie