sabato, 15 Giugno 2024

Geopolitica, Orban afferma: “L’Europa si sta preparando ad una guerra contro la Russia”

Il primo ministro ungherese: "A Bruxelles più che a Washington è in corso una preparazione al 'sentimento' di una guerra mondiale".

Da non perdere

Il primo ministro ungherese Viktor Orban a Radio Kossuth, sostiene che le dichiarazioni di politici e giornalisti occidentali indichino che l’Europa si stia preparando ad una guerra con la Russia, affermando: “A Bruxelles più che a Washington è in corso una preparazione al ‘sentimento’ di una guerra mondiale”.

Orban sottolinea l’improbabilità che la Russia attacchi un paese della Nato e che parlare di “minaccia russa” sia solo una manovra dell’Occidente per prepararsi all’entrata in guerra. Continua dicendo che, gruppi di lavoro presso la sede della Nato a Bruxelles stanno ora studiando come l’Alleanza possa prendere parte al conflitto in Ucraina.

orban

La Russia continua le esercitazioni nucleari e la Francia testa il missile Asmpa-R

Il presidente russo Vladimir Putin ha spiegato oggi, che nel corso della sua visita in Bielorussia intende discutere con il suo omologo bielorusso Alexander Lukashenko delle questioni di sicurezza, nonché delle esercitazioni nucleari russe con la partecipazione dell’esercito di Minsk, non lontano dal confine con l’Ucraina.

Le formazioni missilistiche del Distretto Militare Meridionale stanno mettendo a punto i preparativi per il lancio dei missili del sistema tattico-operativo Iskander. Il personale delle unità aeree delle forze aerospaziali russe equipaggerà gli aerei con le armi, tra cui i Kinzhal ipersonici, con cariche speciali e si dirigerà verso le aree di pattugliamento, ha aggiunto il ministero della Difesa russo.

In seguito l’articolo sull’inizio delle esercitazioni russe con le armi nucleari: Esercitazione Nuclere

 

macron

Con l’inizio delle esercitazioni russe, anche la Francia ha effettuato ieri il primo test di un missile con capacità nucleare progettato per essere lanciato da un caccia Rafale. A spiegarlo è stato il ministro della Difesa, Sebastien Lecornu, precisando che il missile Asmpa-R è stato lanciato senza testata da un aereo durante un’esercitazione “sopra il territorio nazionale al termine di un volo che rappresentava un raid aereo nucleare”.

Ultime notizie